Sin dalla prima comparsa di questi strani robot aspirapolvere, devo ammettere di essere stato parecchio scettico sulla loro efficacia – fino ad aver scoperto lo Xiaomi Mi Vacuum! 

I primi modelli di robot aspirapolvere erano infatti caratterizzati da un algoritmo di pulizia piuttosto grezzo, basato più sulla casualità che su veri e propri dati raccolti da sensori montati sul robot aspirapolvere.

Nel video vedrete, oltre alle caratteristiche del prodotto, un confronto del metodo di pulizia di un robot tradizionale rispetto ad un robot dotato di In seguito questo algoritmo è stato notevolmente migliorato, arrivando all’utilizzo dell’algoritmo SLAM (Simultaneous Localization and Mapping), che grazie all’uso di telecamere e/o sensori laser, permette ai robot aspirapolvere di pulire in modo preciso senza passare più volte dallo stesso punto, come nel caso dello Xiaomi Mi Vacuum.

Questo algoritmo è stato introdotto anche dai principali competitors, quali ad esempio iRobot, che ha introdotto già da un paio d’anni questa tecnologia, nella serie Roomba 900, come il Roomba 960 o l’ancora più costoso Roomba 980.

Il problema in questo caso è sempre stato il prezzo, infatti i prodotti di punta di iRobot arrivano a costare sui 1000 € circa. Il robot aspirapolvere di Xiaomi Mi Vacuum, offre tutti i vantaggi di un prodotto Top ad un prezzo davvero eccezionale!

Per chi non conoscesse Xiaomi, vi posso dire che sono un grande fan dei loro prodotti, provando nel corso degli anni diversi loro prodotti, rimanendo sempre soddisfatto per la loro natura smart e dell’ottimo rapporto qualità/prezzo, che come vedremo è confermato anche nell’ambito delle pulizie domestiche.

>> Acquista su Gearbest <<<

Caratteristiche Xiaomi Mi Vacuum

La scatola in cui viene venduto il robot è come di consueto realizzata con cartone riciclato, fornita di una comoda maniglia. All’interno troviamo le protezioni in polistirolo che tengono il robot stabilmente bloccato al centro, la base di ricarica con cavo di alimentazione, il pettine per pulire le spazzole, una guida in cinese,  e l’omaggio fornito da Gearbest, un adattatore per le prese elettriche europee.

Il robot ha un peso di 3,8 kg, un diametro di 34,5 cm ed un’altezza di 8 cm sulla superficie, che però sale a circa 10 cm per la torretta laser.

E’ equipaggiato di una batteria da 5200 mAh, che garantisce fino a 2,5 ore di autonomia ed un serbatoio con capacità di 0,43 litri.

E’ dotato di due ruote motrici in gomma con sospensioni indipendenti ed una ruota frontale, più piccola, che ruota a 360°, per poter superare al meglio gli ostacoli o piccoli dislivelli che dovessero esserci nella vostra abitazione.

Il motore del robot è potente, garantendo un potere di aspirazione di 1600-1800 PA, addirittura maggiore del top di gamma iRobot, il Roomba 980, che ha un potere aspirante di 1600-1700 PA.

La torretta laser, in grado di creare una mappa dell’ambiente circostante grazie alle sue rotazioni, scandisce l’ambiente fino a 1800 volte al secondo è affiancata da 12 differenti sensori.

Sul frontale ad esempio troviamo un radar ultrasonico che serve al robot per cercare la base di ricarica, in modo da tornare autonomamente una volta terminata la pulizia. Troviamo poi sensori di prossimità ed una fascia frontale dotata di ammortizzatore, per poter urtare in modo soft e controllato eventuali ostacoli, riuscendo quindi a pulire anche negli angoli e vicino agli ostacoli senza rovinare assolutamente mobili e sedie.

E’ equipaggiato inoltre da un sensore a pavimento che evita che il robot cada rovinosamente dalle scale o qualche gradino.

Infine, Xiaomi Mi Vacuum è dotato anche di accelerometro, un giroscopio, un magnetometro,  un sensore frontale che rileva gli ostacoli che è in grado di affrontare, un sensore per il riempimento del serbatoio e sensori per la rilevazione ed il settaggio della velocità del robot stesso e delle spazzole rotanti.

A livello di rumorosità, parliamo di un valore che varia tra i 62 dB ai 68 dB, se impostato alla massima potenza.

La connessione con lo smartphone avviene tramite Wifi, è possibile avere una connessione diretta oppure utilizzare la rete Wifi domestica, in modo da potersi connettere con lo smartphone anche dall’esterno.

Infine troviamo uno speaker audio che comunicherà eventuali messaggi, ad esempio inizio/fine pulizia che il robot invierà anche tramite notifica all’applicazione dedicata.

Acquista su Gearbest

Configurazione iniziale

Per prima cosa sarà necessario scaricare dal Play Store l’app Mi Home, che fa da cappello a moltissimi accessori per la casa Smart di Xiaomi. E’ necessario ora selezionare la lingua, scegliete United States, a meno che non abbiate una laurea in lingue orientali.

Ora potete effettuare la registrazione all’account di Xiaomi, oppure se avete già registrato il vostro Mi Band, come nel mio caso, procedete al login.

Nella scheda profile, scegliete anche qui la lingua inglese al posto di quella di default, spostatevi su device ed effettuate la scansione dei dispositivi.

Una volta associato correttamente all’applicazione, sarà possibile settare la voce del robot aspirapolvere, aprite il menù in alto a destra ( quello con i tre pallini ) e scegliete la voce femminile in inglese nel Voice pack.

Se non ci fosse ( la lingua inglese è stata inserita di recente ) provvedete con un aggiornamento del firmware, sotto la voce General settings, Check for firmware updates.

>> Acquista su Gearbest <<<

Funzionalità applicazione Android

Tramite l’app dedicata è possibile accedere a numerose funzioni e dati riguardanti il nostro robot aspirapolvere.

Il timer è sicuramente una delle caratteristiche che più ho apprezzato di questo Xiaomi Mi Vacuum. Grazie alla possibilità di programmare le pulizie settimanali sarà possibile scegliere l’ora ed in giorni della settimana in cui effettuare le pulizie, facendolo girare possibilmente quando siamo fuori casa.

La funzionalità Do Not Disturb pone dei limiti agli orari di funzionamento del robot. In questo modo, qualora il robot non terminasse una pulizia, normalmente torna alla base per ricaricarsi fino al 75% prima di riprendere con il lavoro, ma non riprenderà se l’orario sarà compreso nell’orario Do Not Disturb.

Dall’applicazione è possibile far partire il robot, farlo tornare alla base, modificare la potenza aspirante, sia quando siamo in casa che quando siamo fuori. E’ inoltre possibile utilizzare la modalità di comando manuale, per muovere il robot tramite un Joystick virtuale dei tasti direzionali.

Si tratta di una modalità più ludica che di reale utilità, perché comandare il robot è un’operazione piuttosto lenta, soprattutto se volete farlo partire dalla base e riportarlo a casa una volta terminata la pulizia.

Lo storico delle pulizie tiene traccia puntualmente di quanti minuti, metri quadrati e numero di “uscite” ha fatto il nostro robot Xiaomi. Entrando nel dettaglio è possibile visualizzare per ciascuna pulizia, la mappa dell’ambiente ed il tragitto completo che il robot ha percorso.

L’applicazione tiene inoltre traccia dell’utilizzo dei componenti che necessitano periodica manutenzione o la loro sostituzione, mostrando nella pagina Care le percentuali di utilizzo ed il numero di ore di lavoro ancora disponibili.

Nel dettaglio i componenti che necessitano di manutenzione sono:

  • Filtro HEPA: da sostituire ogni 150 ore
  • Spazzola laterale: da sostituire ogni 200 ore
  • Spazzola principale: da sostituire ogni 300 ore
  • Sensori: da pulire ogni  30 ore

 

Sarebbe possibile acquistare direttamente i componenti dall’applicazione, ma purtroppo il sito di rimando è completamente in cinese. Vi linko quindi i prodotti di ricambio acquistabili su Gearbest.

Il muro virtuale, citato poco fa tra i pezzi di ricambio, è una striscia nera da posizionare sul pavimento che limita la zone di azione del robot aspirapolvere. 

Xiaomi Mi Robot Vacuum: Prezzo

Il prezzo è sicuramente uno dei punti forti di questo robot aspirapolvere, in vendita su Gearbest ad un prezzo davvero interessante: in questo momento è in offerta a soli 302 €, ma il prezzo oscilla spesso in base alle offerte del momento, arrivando variando tra i 290 € e 310 €.

Aggiornamento: Gearbest abbassa il prezzo per la festa del raccolto.

Solo fino al 17 Settembre 2017 il prezzo scende a 250 € – Non fatevelo scappare! 

Qui il link per l’acquisto su Gearbest, che vi consiglio per un’altra ragione: grazie alla spedizione Italy Express / Priority Line  – senza costi aggiuntivi – riceverete il robot in sole due settimane, ma soprattutto non pagherete gli oneri doganali, poichè prima il pacco viene spedito in Inghilterra, da dove poi riparte con una spedizione UE per l’Italia.

Lo Xiaomi Mi Vacuum è in vendita anche su Amazon, ma il prezzo non è così allettante. Qui invece si parla di circa 429 €. Vi lascio comunque il link per l’acquisto per confrontare le due offerte.

Xiaomi Mi Robot Vacuum vs Roomba

Il confronto con i robot di marchi convenzionali è d’obbligo, per capire se davvero vale il prezzo che costa. Grazie al suo algoritmo di pulizia intelligente, il diretto paragone è con il Top di gamma di casa iRobot, il Roomba 980.

CaratteristicaXiaomi Mi VacuumiRobot Roomba 980
Potenza aspirante1600-1800 PA1600-1700 PA
Capacità filtro aspirazione14 OZ14 OZ
Tipo filtroHEPAHEPA
Batteria5200 mAh4400 mAh
Autonomia2 – 2,5 ore1,5 – 2 ore
Peso3.8 kg4 kg
Diametro34,5 cm35 cm
Altezza8 cm (min.) – 10 cm (max)9,2 cm
Prezzo≃ 290 €≃ 1000 €

Conclusioni

In conclusione, il robot aspirapolvere Xiaomi Mi Vacuum non tradisce le aspettative e si è rivelato un prezioso aiutante nelle pulizie di tutti i giorni.

Personalmente ho scelto di farlo partire 3 volte a settimana e vi assicuro che, anche se il pavimento sembra perfettamente pulito, una volta aperto il cassetto rimarrete sorpresi dalla quantità di polvere raccolta.  In questo modo filtri, spazzole etc dovrebbero durare circa 8 mesi.

L’algoritmo di movimento è davvero efficiente, ed è veramente sorprendente come riesce a pulire bene anche sotto i tavoli e girare intorno alle sedie senza grossi problemi. Se lo spazio da pulire è inferiore al suo diametro, lo pulirà sempre e comunque!

Il punto decisivo a suo favore, è poi dato dal prezzo, davvero basso per tutto quello che offre questo elettrodomestico smart.

Per chi fosse deciso ad acquistarlo, vi lascio di nuovo il link con l’offerta Gearbest: Xiaomi Mi Vacuum

E voi quale robot aspirapolvere avete in casa o volete acquistare? Scrivetelo nei commenti.