Il primo approccio al mondo del modding per Android è indubbiamente abbastanza ostico. Tra root, EFS file, Recovery, firmware, baseband E Kernel si rischia veramente di non capire più nulla. Questa guida si propone l’obiettivo di porre le basi per un futuro ed eventuale modding al proprio Galaxy S3 spiegando passo-passo la procedura completa per avere i diritti di root.

guida root galaxy s3Diritti di root. A cosa servono?

Certamente sui vari forum avrete letto della necessità di avere il root per fare una determinata operazione sul vostro Galaxy S3. Ma cosa significa e a cosa serve fare il root al Galaxy S3?

  • Avere i diritti di root significa avere i privilegi da Superuser sul proprio Galaxy S3, ciò vuol dire che si potrà accedere in lettura e scrittura a tutti i files e cartelle del cellulare. Questo rende possibile modificare tutti i files del sistema manualmente o tramite appositi programmi, eliminare applicazioni stock, modificare l’interfaccia grafica a molto altro.

Importante!

Il root del proprio device invalida ufficialmente la garanzia Samsung. Non c’è però troppo da preoccuparsi in quanto è possibile seguendo questa guida al ripristino garanzia S3, riportare il telefono allo stato iniziale, garanzia compresa.

Detto questo, molti chiedono se fare il root è pericoloso oppure no. Di per se avere i diritti di root non è pericoloso, ma il problema nasce da cosa si fa con questi diritti di root. Bisogna quindi stare più attenti, onde evitare danni allo smartphone.

Root Galaxy S3. Cosa mi serve?

  • Galaxy S3 (qualsiasi firmware) – nel mio caso utilizzo Jelly Bean.
  • Kies (serve per i driver).
  • CF-Root –> Download CF-Root.
  • Odin v. 3.0.4. –> Download Odin.

Guida per avere i permessi di root – Galaxy S3

1) Estraiamo Odin e CF-Root nella stessa cartella. Consigliamo C:Odin.root-galaxy-s3-odin

2) Spegnere il telefono e metterlo in Download Mode (VOLUME GIU’ + HOME + POWER). Confermare con VOLUME SU.

Download-Mode-Samsung-Galaxy-S3

3) Aprire Odin, togliere la spunta su Auto Reboot, cliccare su PDA  e selezionare il file CF-Root-SGS3-v6.4.tar e cliccare su Start.

s3-odin-root-cf-root

4)Attendere qualche minuto fino al comparire di PASS! image

5)Prendete il telefono così com’è e mettetelo in Recovery Mode ( VOLUME SU + HOME + POWER). Il vostro Galaxy S3 a questo punto si riavvierà.

6) Cercate le applicazioni SuperSu e CWM.

root-galaxy-s3

7) Avviate SuperSu e CWM, concedendo i diritti di Superuser quando richiesto.

super-user-s3

8) Installiamo BusyBox Installer dal Play Store. Apriamolo e concediamo i diritti di Superuser, come visto nell’immagine precedente.

9) Clicchiamo su Install a fondo pagina.

installer-busybox-root

Download-busybox

Finito! Finalmente abbiamo completato la procedura per avere i diritti di root, o avere il root, come dir si voglia, su Galaxy S3.

Se la guida ti è stata utile, ringraziaci nei commenti, su Facebook oppure leggi gli altri nostri articoli Occhiolino