Nel corso degli ultimi anni i robot che ci aiutano nelle pulizie domestiche sono letteralmente arrivati in quasi tutte le nostre case. Abbiamo già recensito il robot aspirapolvere Xiaomi Mi Robot ma il protagonista di oggi è si un robot che fa le pulizie, ma si occupa della pulizia dei vetri, delle finestre e degli specchi di casa o ufficio.

Il robot protagonista di questa recensione è il Finther Robot X5, che altro non è il più famoso robot Alfawise S60 rimarchiato.

Ho scelto di acquistare questo marchio perchè sono riuscito ad acquistare direttamente su Amazon il Robot Fihnter X5 ad un prezzo davvero stracciato, con circa 70 € di risparmio rispetto al marchio più famoso.

Trattandosi dello stesso identico prodotto ho subito inserito l’ordine su Amazon, conscio del fatto che se non avesse fatto il suo dovere avrei potuto rimandarlo indietro entro 30 giorni.

Vi posto qui una piccola anteprima del suo funzionamento, così da farvi un’idea del robot lavavetri prima di leggere la recensione:

gif robot lavavetri

Spedizione robot lavavetri da Amazon

Come molti di voi inizialmente ero scettico sul funzionamento dei robot lavavetri, ma vista l’ottima esperienza con il robot aspirapolvere ho deciso di metterlo alla prova, anche se la domanda ricorrente era: ma come può davvero funzionare un robot che pulisce le finestre?

Dopo l’ordine c’è stato un po’ di caos durante la fase di spedizione, perché prima il prodotto è passato in stato “non disponibile”, poi mi si notificava più di un ritardo nella spedizione, ma dopo 10 giorni circa ( un tempo enorme per gli standard di Amazon) il pacco mi é stato recapitato senza alcun problema.

Il centro di smistamento da cui é partito il mio robot lavavetri é stato quello di Bad Hersfeld, in Germania, dove probabilmente Amazon si é fatta recapitare dal venditore in fretta e furia l’articolo rimasto scoperto.

Il giorno dopo l’arrivo in Germania, il postino ha consegnato il mio nuovo robot domestico.

Unboxing Robot pulisci vetri economico

L’unboxing é stata la prima cosa che ho fatto: non so voi, ma quando arriva il corriere con un nuovo gadget tecnologico mollo tutto quello che sto facendo e DEVO assolutamente aprire la scatola.

Robot lavavetri economico

Il primo impatto è davvero positivo, la scatola è molto curata e riporta all’esterno l’immagine del robot in scala 1:1 e la scritta: Glass cleaning robot.

All’interno della confezione troviamo diversi elementi ed accessori di ricambio:

  • Robot lavavetri con due panni già installati
  • Manuale di istruzioni in inglese
  • 6 paia di panni aggiuntivi per pulire
  • Alimentatore con presa italiana
  • Cavi di alimentazione e prolunga
  • Cavo di sicurezza con moschettone
  • Due ghiere di plastica di ricambio per fissare i panni al robot
  • Un telecomando per comandare il robot, con due pile AAA incluse

robot-lavavetri contenuto confezione accessori confezione robot lavavetri

Funzionamento Robot lavavetri

Il funzionamento del robot è davvero alla portata di tutti e con questo robot fare le pulizia di casa può diventare quasi divertente.

Per prima cosa dobbiamo collegare al robot la presa con il connettore a 90°, inserendo fino in fondo la spina e poi stringendo la ghiera metallica per bloccare ed evitare che si stacchi involontariamente.

Robot lavavetri economico

Connettiamo, sempre stringendo il blocco, l’altra estremità della prolunga. Ora siamo pronti per attaccare il robot alla presa elettrica.

Robot lavavetri economico

Diamo un paio di spruzzate di prodotto per la pulizia dei vetri sui panni del robot.

A questo punto non ci resta che accendere il robot lavavetri: per farlo dobbiamo tenere premuto per un paio di secondi il tasto nero di accensione posto sul dorso del robot. Dopo qualche secondo, quando la potenza di aspirazione sarà arrivata al massimo, vedrete che avrà una presa solida sulla vostra finestra, ma non si muoverà ancora. Come fare? Te lo dico subito.

 

Ricordate il telecomando presente nella confezione di cui vi accennato poco fa? Prendetelo e premete il pulsante Start per fare partire la pulizia automatica del vetro.

L’algoritmo di pulizia del robot è abbastanza semplice: per prima cosa il robot parte e va dritto verso l’alto e poi piano piano scende verso il basso, pulendo tutta la superficie da sinistra a destra.

algoritmo robot lavavetri

Una volta terminata la pulizia emetterà una serie di allarmi sonori per avvisarmi il termine del lavoro.

Se vi dovesse capitare di ritrovare il robot in una posizione della finestra dove è difficile da recuperare, basterà riprendere il telecomando ed utilizzare una delle quattro frecce direzionali per farlo spostare verso di voi.

Premete stop quando l’avrete sotto mano e tenete premuto per un paio di secondi il pulsante di accensione sul robot per spegnerlo.

Ora il ciclo si ripete, riaccendetelo e posizionatelo per la pulizia su un’altra finestra, bagnando ogni tanto il panno con il prodotto per la pulizia se dovesse essere troppo asciutto.

Controllo robot lavavetri con app Android / iOS

Nonostante il robot lavavetri di cui vi sto parlando sia un prodotto economico è comunque dotato della possibilità di comandarlo tramite smartphone: davvero utile nel caso in cui perdiate il telecomando del robot.app robot lavavetri

Per scaricarla basta cercare l’app GlassBot sui rispettivi store: Play Store per Android o App Store per dispositivi iOS. Una volta collegato al bluetooth ( codice: 0000 ) potrete comandare il robot in modalità manuale oppore scegliere uno dei tre algoritmi di pulizia a disposizione, mettere in pausa o stoppare la pulizia.

 

 

Cosa succede se si stacca la corrente?

La domanda è lecita, soprattutto per utilizzate il robot per la pulizia dei vetri esterni all’abitazione, una caduta accidentale del robot può essere pericolosa per chi dovesse passare sotto le vostre finestre, oltre a rompere rovinosamente il robot al suolo.

Fortunatamente il robot lavavetri di cui vi sto parlando è dotato di due accorgimenti di sicurezza per evitare qualsiasi danno a persone o cose.

Il primo di questi è una corda, dotata di moschettone, con cui potere affrancare il robot in totale sicurezza. Si, lo so, è una soluzione un po’ banale ma sono le cose semplici che rendono una soluzione efficiente.

Il secondo accorgimento è più smart. All’interno dell’alimentatore c’è una batteria tampone che permette al robot di rimanere fissato alla finestra fino a 30 minuti da quando si sarà staccata la corrente. Un tempo più che sufficiente per accorgersi del problema e spegnere in robot in totale sicurezza. Il robot emetterà suoni in caso di problemi e le luci lei cambieranno colore seguendo questo scheda colori:

Spie allarme robot lavavetri

Robot lavavetri: come pulisce?

Devo dire che sono rimasto stupito dal grado di pulizia che riesce a dare, senza lasciare aloni o macchie. Per una pulizia ottimale di tutte le finestre di casa potrebbe essere necessario utilizzare più di un panno, soprattutto se le finestre sono piuttosto sporche ( di solito all’esterno lo sono di più).

 

Un altro piccolo accorgimento che vi posso consigliare è questo: dato che i panni sono circolari, capite bene che non può fisicamente arrivare in tutti gli angoli. Come fare allora? Beh l’unica cosa che rimane da fare per avere una pulizia ben fatta delle finestre è prendere una straccio e dare una passata veloce agli angoli prima di azionare il robot lavavetri. Personalmente ho dato una pulizia anche ai 4 bordi delle finestre, così da avere una pulizia uniforme su tutta la superficie.

panni robot lavavetri

 

Dimensioni Robot lavavetri

Le dimensioni di questo robot lavavetri sono piuttosto contenute: 29 cm di lunghezza, 14.2 cm di larghezza e 11.5 cm in altezza. La scatola è poco più grande di una scatola di scarpe, sarà quindi facile trovare un posto dove riporla una volta terminate le pulizie di casa.

dimensioni robot lavavetri

Quanto costano i panni ed i ricambi?

La domanda è lecita, perchè per poterlo utilizzare al meglio avrete bisogno di panni in buone condizioni. La cosa bella è che in confezione vi arrivano 6 paia di panni aggiuntivi, oltre al paio già installato ed un paio di ghiere di fissaggio degli stessi di ricambio.

Non dovreste avere bisogno di cambiarli per un bel po’, ma nel caso vi basti sapere che 12 paia di panni sono venduti a poco meno di 20 € su Amazon: per vederli clicca qui, mentre su Gearbest sono molto più economici: 12 paia di panni per la pulizia dei vetri a circa 5 €: Clicca qui.

Robot lavavetri: dove acquistare?

Questa questione è piuttosto complessa, poiché questi robot lavavetri economici sono disponibili sia su Amazon che su diversi store asiatici.

Comprandoli direttamente dalla Cina risparmierete sicuramente sul prezzo di acquisto, ma potreste avere problemi con la spedizione, dogana e con la garanzia.

Io personalmente ho deciso di acquistarlo, come vi ho detto prima, su Amazon, per godere dei due anni di garanzia e spedizione senza spese doganali.

 

Vi lascio ad una piccola tabella comparativa così da poter decidere dove acquistarlo.

ModelloGearbestAmazon
Finther Robot X5 Non venduto su Gearbest Attualmente non disponibile
 Alfawise S60 Venduto a circa 141 € Venduto a circa 189,99 €
 Set 12 panni ricambioVenduti a circa 5.5 €Venduti a circa 20 €

 

Cliccate sui link per vedere i prezzi aggiornati e controllare la disponibilità sui diversi store.

Pensate che questi robot domestici siano inutili oppure indispensabili al giorno d’oggi? Scrivetelo nei commenti qui sotto.